Repubblica.it – 11/11/2017

Il marito è troppo silenzioso e la moglie lo denuncia: a processo per maltrattamenti

La curiosa storia di come un ormai ex marito di Chivasso, sia stato chiamato in giudizio dalla moglie per la sua silenziosità. Naturalmente, l’imprenditore 57enne è anche accusato di maltrattamenti in casa e di non avere provveduto al mantenimento economico del proprio figlio, ma l’accusa principale mossa dalla sua ex consorte sembra proprio quella di non rivolgerle mai la parola in casa, con l’intento di voler sminuire la sua dignità.

Spesso e volentieri questo tipo di caso viene sottovalutato quando si parla di violenza domestica nonostante non sia così insolito e isolato.

Link agli articoli completi:

https://torino.repubblica.it/cronaca/2017/11/11/news/marito_a_processo_per_maltrattamenti_perche_in_casa_era_troppo_silenzioso_-180846584/

https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2017/11/12/il-silenzio-tra-coniugi-forma-di-mobbing-non-raraTorino09.html